Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Sei in: Contenuti home page > Apprendistato > Il rapporto tra azienda ed ente forma...

Il rapporto tra azienda ed ente formativo

Durante tutta la durata del contratto sarà garantito uno stretto raccordo tra il tutor aziendale (interno all'azienda) e il tutor formativo DI ISCOM: “facilitatore” e l’apprendista.

Le aziende realizzano parte dell'attività formativa utilizzando risorse interne ed affidano alle ISCOM le attività di carattere professionalizzante o trasversale per le quali non posseggono competenze al proprio interno.

L’impresa è tenuta ad affidare all'ente di formazione i servizi di:

  • valutazione delle competenze dell'apprendista in ingresso;
  • predisposizione del Piano Formativo Individuale di dettaglio;
  • monitoraggio e verifica del percorso formativo
Powered by ENDURANCE
© Copyright 2011-2019 by ISCOM Emilia Romagna.