Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Sei in: Altre pagine > Scuola e Lavoro

Progetto PON e Alternanza Scuola Lavoro


Scuola e lavoro non sono più due momenti distinti della vita formativa degli studenti, ma devono integrarsi in modo flessibile per contribuire a una formazione che faciliti l'inserimento nel contesto lavorativo. La legge 107/12 del 2015 ha introdotto l'alternanza scuola – lavoro. Rispettivamente negli istituti tecnici e professionali, vi è un obbligo di 400 ore di apprendimento lavorativo negli ultimi tre anni di studi, mentre per i licei almeno 200 ore di tirocinio nel triennio. Iscom E.R. collabora con gli Istituti Scolastici Superiori, proponendo progetti  e soluzioni e mettendo a disposizione aziende in grado accogliere gli studenti in stage e dare loro nuove conoscenze teoriche e pratiche.

Alternanza scuola lavoro in Impresa Formativa Simulata e Corsi sulla sicurezza per l'Alternanza Scuola lavoro

I percorsi di alternanza scuola lavoro possono prevedere l’utilizzo della metodologia dell’Impresa Formativa Simulata.La metodologia dell'Impresa Formativa Simulata (IFS) consente l'apprendimento di processi di lavoro reali attraverso la simulazione della costituzione e gestione di imprese virtuali che operano in rete, assistite da aziende reali. Un modo nuovo e stimolante di approfondire contenuti ed avvicinarsi al mondo del lavoro in modo interattivo e divertente, attraverso un pratico ambiente di simulazione che riduce la distanza tra l'esperienza teorica e quella pratica.

PON C1 e C5

I progetti PON, in linea con il piano di intervento previsto dall’Unione Europea per il rafforzamento delle competenze dei giovani e il contrasto alla dispersione scolastica, garantiscono  maggiore incisività all’azione della politica aggiuntiva sostenuta con i Fondi Strutturali.  L’obiettivo di questi progetti, riservati alle Scuole superiori delle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, è quello di migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani.  Si distinguono in: ·C.1 Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave (Comunicazione nelle lingue straniere-Percorso formativo realizzato direttamente in uno dei Paesi Europei) attraverso corsi lingua di 20 ore settimanali della durata di 3 o 4 settimane con conseguimento della certificazione finale esterna al fine di sviluppare le competenze in lingua straniera.C.5 Tirocini e stage (in Italia e nei Paesi Europei) attraverso una esperienza lavorativa nei Paesi Europei al fine di sviluppare il senso di iniziativa e di imprenditorialità. 

Foto del progetto PON C5 con gli alunni dell’ Istituto D'Istruzione Superiore "E.Medi" di San Bartolomeo in Galdo (BN)

Per maggiori informazioni si prega di contattare:

Dott.ssa Michela Paglia
Email :   
Tel. :  0514150616
Fax.:   0514150610

Powered by ENDURANCE
© Copyright 2011-2017 by ISCOM Emilia Romagna.